Se i pantaloni acquistati non sono dotati di bottoni ma l’intento è quello di usarli con le bretelle, ecco una breve guida su come e dove applicarli.

1- MATERIALI:

Prima di tutto bisognerà radunare l’occorrente necessario ovvero assicurarsi di avere:

– 6 bottoni per le bretelle a Y

– 8 bottoni per le bretelle a X

– ago

– filo ( dello stesso colore dei pantaloni )

– forbice ( servirà semplicemente a tagliare il filo )

– spille da balia

2- POSIZIONARE I BOTTONI :

I bottoni saranno da posizionare nel modo giusto al fine di ottenere un risultato bilanciato e speculare.

-Appoggiando i pantaloni sul tavolo aperti se vogliamo inserirli all’ interno, altrimenti girarli se vogliamo applicarli a vista.

– Per le bretelle a Y , prendendo come riferimento la linea verticale del retro dei pantaloni, i bottoni dovranno essere applicati sulla cinta ( giro vita ) e perpendicolarmente alla riga centrale ad una distanza di 2 cm dal centro quindi a 4 cm tra di loro.

– Per le bretelle a X invece dovranno essere aggiunti altri due bottoni ai lati esterni degli altri due già fissati a distanza di 2 cm da loro.

Una volta fissati i bottoni posteriori si dovranno montare le bretelle e indossare i pantaloni per assicurarsi dove fissare i bottoni anteriori ed applicare successivamente le spille da balia per segnare i punti esatti.

Le bretelle dovranno risultare parallele, non troppo vicine o distanti tra loro, ed ordinate.

A questo punto rimuovendo i pantaloni potranno essere cuciti anche gli ultimi bottoni.

Ed il gioco è fatto.